terrore ~ RISVEGLIO DI COSCIENZA

terrore



I "Figli di Duplessis" sono stati consegnati agli orfani orfanotrofi sotto la 
cura della Chiesa Cattolica, vittime di abusi sessuali sono stati documentati.L'organizzazione denominata "Figli di Duplessis" denunciato le finalità e continua a sottolineare la necessità di servizio alla Chiesa cattolica per i crimini da loro subiti.


Questa storia assurda inizia con il comando di Maurice Duplessis, il premier del Quebec, tra il 1940 e il 1950, e un numero di bambini perfettamente sani, vivono in orfanotrofi. La sfortuna è venuto a loro questi bambini quando sono stati diagnosticati come pazienti mentalmente incapaci classificati come psicotico.

In Quebec, il "regno" di 18 anni di Maurice Duplessis (la cui morte sopra e il cinquantesimo anniversario) era "tempo". Proncia primo ministro tra il 1936 e il 1939 e poi 1944-1959, rieletto 6 volte (per un molto popolare sarà "aiutato" sergenti politici ricordano le elezioni in un "libero" Cuban) sovrano era più autoritario Diritti e che richiamano la storia del Québec.orfani Duplessis , perché è che i politici porre fine alla loro attenzione sui bambini?, questi orfani è andato a ospedali psichiatrici per "mancanza di posti letto negli orfanotrofi", ha immaginare le conseguenze fino ad oggi ...

Questi bambini hanno vissuto un vero inferno, sono stati sottoposti a terribili test medici solo per un grande scopo: per ottenere gli incentivi fiscali.


Nato fuori dal matrimonio e considerati "figli del peccato," migliaia di bambini in Quebec sono stati isolati dalla società e inviato al orfanotrofi durante il periodo di Duplessis.

In collaborazione con la chiesa cattolica, il Primo Ministro ha sviluppato un piano per ottenere fondi federali a favore di migliaia di bambini, la maggior parte di loro erano rimasti orfani attraverso la loro abbandono da una ragazza madre.

In alcuni casi, l'aiuto è venuto a beneficio di questi, mentre in altri casi, anche ottenere l'aiuto, incomprensibilmente bambini sono stati inviati dagli orfanotrofi ai manicomi. La sua diagnosi: i bambini psicotici.

Alcuni di questi bambini che avrebbero subito lobotomie, elettroshock, camicie di forza abituali e abusi, bloccati nelle loro menti un'infanzia terribile trattati come malati mentali vero e proprio difficili da digerire e dimenticare.

Anni dopo, dopo queste terribili ospedali psichiatrici sono stati chiusi, i bambini che erano riusciti a sopravvivere a questi terribili torture, diventati adulti, hanno cominciato a denunciare gli abusi e gli abusi sessuali sono stati costretti a subire per mano degli psichiatri, sacerdoti, suore e amministratori delle scuole.

Nel 1990, 3000 i sopravvissuti formato un grande gruppo per iniziare una campagna si chiamavano, "Orphans Duplessis", sostenendo il governo come responsabile della sua vita difficile. Oltre alla responsabilità del governo e la chiesa, è stato anche implicato il College of Physicians di Quebec, dopo aver trovato alcune delle copie orfani delle loro cartelle cliniche erano stati falsificati.

Il governo del Quebec ha offerto alcune affermazioni ridicole ma questi non ha incluso il risarcimento delle vittime di abusi sessuali o per altri motivi. Orphans hanno rifiutato l'offerta e ancora in attesa di scuse da parte della Chiesa cattolica e il College of Physicians di Quebec.

Nel 1997 ha girato il film horror "orfani Duplessis", dove un giornalista che indagano gli eventi paranormali che si sono verificati in orfanotrofio e fanno parte delle leggende metropolitane del paese.

Non c'è dubbio che gli "orfani" Duplessis sono stati abusati quando erano internati. Molti sono stati drogati, imprigionati, limitato e abusato fisicamente ed emotivamente. Qualcuno ha subito altre forme di abuso.


MAI proteggere tale Abusi sui Minori, MAI!
CRIMINAL terrificanti.
SI BASA SU preti, suore, ma la questione comprende tutti i livelli delle SOCIEDAD.NIÑOS violati, Battuto, ABUSO DI TUTTO Come è potuto succedere? E BAMBINO CUBRIRLOS.UN OLTRE LA PAURA DA BAMBINO SI PUO ESSERE MINACCIATA DA PRIMA e tossicodipendenti perché può non può riportare i fatti, ma angosciante è che si nascondono da altri e NIENTE PIÙ Tapan, figli del diavolo 'SEMPRE LASCIARE LA LUCE NASCOSTA Ma il danno è , questi bambini sarà segnato e alcune persone non possono ESSERE SANAS.MONSTRUOS, nulla va impunito, nasconderlo dagli uomini, ma non abusare DIOS.CASOS, pedofilia, abusi sulle donne. a non avere paura O COMUNQUE nulla da segnalare Siate forti, dell'amore e della giustizia e macchia Incoerenza VERDAD.TODA quel casino e danni alla Chiesa di essere AVVISO PER INIZIARE SENZA PAURA parroci e vescovi e le ambiguità in essa bagliori, risplendere la luce di Cristo e RILASCIO Questa release è l'estensione di una TUTTI I CAMPI DELLA VITA.


Dopo nove anni di indagini e più di 2.000 testimonianze, la ricerca ha concluso che la cupola della Chiesa cattolica irlandese era a conoscenza del "endemica" abusi a cui sono sottoposti i 35.000 bambini tra i 50 ei 80 sono i benvenuti alle loro istituzioni. Il leader attuale chiesa, il cardinale Sean Brady, ha dichiarato Mercoledì "profondamente dispiaciuto e imbarazzato per il fatto che questi bambini soffrono di così orribile nelle nostre istituzioni". Il rapporto "documenta un catalogo vergognoso di crudeltà, negligenza, abuso fisico, sessuale ed emotiva perpetrata contro i bambini", ha ammesso. La relazione, predisposta dalla Commissione d'inchiesta sugli abusi dei bambini, lanciata nel 2000 dopo un'inondazione accuse di abusi commessi dalla Chiesa cattolica irlandese in passato, conclude che i funzionari della chiesa ha incoraggiato percosse rituali e costantemente protetto i suoi membri di mantenere i pedofili sono stati arrestati, il tutto circondato da una "cultura della segretezza nel servizio.





Storie del più grande genocidio

 

Il genocidio canadese
L'indottrinamento, lo stupro e la morte in scuole residenziali

Compilation: Bernard Elias


Introduzione
Dichiarazione della convenzione sul genocidio:

Articolo II

Nella presente Convenzione, per genocidio si intende uno qualsiasi dei seguenti atti commessi con l'intento di distruggere in tutto o in parte un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso da misure quali:
  1. Uccidere membri del gruppo;
  2. Causando gravi danni fisici o la mente ai membri del gruppo;
  3. Imporre deliberatamente sul gruppo condizioni di vita calcolate per provocare la sua distruzione fisica, totale o parziale;
  4. Adozione di misure che intenzionalmente previnieran nascite all'interno del gruppo;
  5. Forzare i bambini di trasferire il gruppo a un altro gruppo.

Il governo canadese e le chiese cristiane tra cui la Chiesa Anglicana, la Chiesa cattolica, metodista e Presbisteriana hanno commesso atti di cui all'articolo II del convension genocidio. Oggi queste istituzioni vengono processati e condannati nei tribunali penali e civili per i crimini commessi. 
Nelle pagine che seguono mostrano i fatti, le prove ei risultati di crimini contro l'umanità commessi dal governo del Canada e del cristianesimo contro i nativi del Canada.I bambini le cui vite erano destuidas nelle istituzioni ecclesiastiche chiamate scuole residenziali.

Storia

Durante gli anni delle scuole residenziali canadesi di bambini nativi sono stati costretti a lasciare le loro famiglie e di essere immessi nelle scuole. Lo scopo delle scuole residenziali del Canada era quello di "civilizzare" gli indigeni, e di trasformarli in "pelle scura europea". I Prebisterianas anglicani, cattolici, metodisti e svolto attività di indoctronamiento per il governo federale allo scopo di "assimilare" i bambini nella società canadese attraverso l'eliminazione del contatto con le loro famiglie, il divieto di parlare la loro lingua punizione natale e crudele per praticare la loro spiritualità e cultura. C'erano due tipi di scuole indigene, Scuole alle scuole residenziali e giorno. in questo articolo ci concentreremo sulle scuole residenziali. 
Dal XVII secolo le chiese cristiane era stato coinvolto nella distruzione della cultura americana attraverso le missioni, scuole, riserve indiane e proselitismo in tutte le sue forme. Non fino alla metà del XIX secolo che coinvolge il governo nella vostra azienda perché i loro fondi venivano declino. Esculas Lass primo finanziati dal governo canadese ha aperto nel 1840 in Ontario Canada. Ciò è stato possibile perché il governo COINVOLGERE ottenuto Bagot Commissione (Bagot Commissione), 1842 e la legge Civiltà graduale (Graduale Civilization Act) del 1857. Questi documenti ha aperto la strada al governo di pagare i mezzi necessari in modo da poter eliminare la cultura indigena e così cristianizzare gli indigeni. Un decennio più tardi, dal Nord British American Act ( British North America Act ) Stato federale ha preso il controllo completo sopra le terre indiane e la sua gente Furniss (9).
La legge India (La legge indiana) del 1876 ulteriore responsabilità del governo ampliato finanziario per la "educazione nativo" e trasformato lo Stato in custodia dei nativi. 
Dopo l'istituzione of India Act commissionato stato per NF Davin riferirà in merito scuole industriali stabilite per i nativi americani negli Stati Uniti. Questo rapporto nasce estableceera raccomandazioni per le scuole ancora più a residenziale in Canada. Commento finale Davin nella sua relazione era: "Se qualcosa deve essere fatto con gli indiani, prendiamo quali molto piccolo" (Haig-Brown 31)
E così è stato, l'aumento delle scuole statali e ha stabilito un piano di pagamenti che ha concesso le chiese di $ 110-145 per studente per anno se si frequenta una scuola residenziale e $ 72 per studente se fossero presenti al giorno. L' escuelass apparso nel Canada occidentale per la prima volta tra il 1883-1884, le scuole sono state aperte in Qu'Appelle, High River e Battleford. Per l'anno 1898, aveva 54 scuole in tutto il paese, raggiungendo i 74 nel 1920. All'inizio di quest'anno il Dipartimento di Affari Indiani (Dipartimento per gli affari indiani o DIA) trasformato in obbligo scolastico per i bambini dai 7 ai 15 anni. Le scuole massime crecimeinto arrivò nel 1946 con 76 centri in funzione. Dopo una crescita di quest'anno non riuscita a causa di prove del maltrattamento e dell'abuso cominciato a circolare nella comunità. Auqnue molti genitori conoscevano i crimini commessi nelle scuole cristiane, che non potevano rifiutare di firmare sui loro figli perché il non comportano severe sanzioni penali.

Le prove dei crimini non scoraggiato il governo a sostenere le sue esecutori ecclesiastiche. politica governativa è stata l'assimilazione del Canada e si è creduto che il modo più veloce per "civiltà" e la conversione è stata costretta rapimento di bambini nativi nella casa dei suoi genitori e le comunità ad essere internati in centri di rieducazione chiamato scuole Residenziale. Ci sono state differenze per quanto ri-educazione centri operato delle varie sette cristiane, ma in ogni caso il divieto di parlare la lingua madre, la convinzione della cultura indigena come "salvataggio" e la spiritualità come il paganesimo era una costante in tutti i centri reclucion.
Egerton Ryerson Dr., Sovrintendente della Pubblica Istruzione (Sovrintendente Capo della Pubblica Istruzione Superiore in Canada), abbiamo chiarito la natura e la politica di educazione a cui i figli erano sudditi nativi. Nella sua relazione all'Assemblea Legislativa della Upper Canada nel 1847, dice:
  "La loro formazione deve non solo consisir nella formazione dei loro menti, ma anche per eliminare le abitudini ei sentimenti dei loro antenati, l'acquisizione del linguaggio, arte e costumi della vita civile". (Haig-Brown 29)
Entro la fine del XIX secolo il rapporto da vicino le chiese e lo Stato erano saldamente stabilito. Il governo ha fornito i fondi della chiesa e le scuole funzionanti.
Nel 1920 sono state apportate modifiche alla legge India del 1876 che ha reso la frequenza obbligatoria nelle scuole residenziali. In quello stesso anno alla Camera dei Comuni (House of Commons), il Commissario Generale Soprintendente, Duncan Campbell Scott ha dichiarato che la cultura indiana doveva essere eliminata come segue: 
"Il nostro obiettivo è quello di continuare fino a quando non c'è un solo Indiano in Canada che non è stato assorbito nel corpo politico e non c'è più un Dipartimento problema indigena o indiana. Questo è l'obiettivo di questa legge" (Haig-Brown 32). 
Le idee di uomini come Ryerson, Davin e Scott sono esempi del pensiero del tempo. Per oltre cento anni gli indiani erano sistematicamente e violentemente spogliati della loro identità e cultura. 
Nel decennio degli anni '50, l'attenzione ha cominciato a cambiare. Scuole residenziali non sono stati pienamente raggiungere il suo obiettivo di assimilazione culturale e di cittadini cristiani cominciarono a pensare che forse non era una buona idea per insegnare agli indiani di competere con i cristiani, ma dovrebbe insegnare loro meglio come vivere all'interno di una prenotazione. Sulla base di questi punti di vista pubblici DIA ha cominciato a mettere da parte scuole residenziali e studiare un nuovo approccio al "problema indiano". Nel 1993 gli ultimi 7 scuole erano in funzione.
    

0 commenti:

Posta un commento

Categories

 
Blogger Widgets